Step

Step


Lo step è una piattaforma larga circa 40 cm. per un metro di lunghezza, regolabile in altezza dai 10 ai 25 cm. 
La lezione di step (che in inglese significa gradino)prevede una serie di esercizi dinamici di salita e discesa dalla piattaforma seguendo un ritmo costante scandito dalla musica. L”attività eseguita sullo step migliora l”efficienza dell”apparato cardio-vascolare e nello stesso tempo agisce sullo stato tonico-trofico degli arti inferiori con un lavoro di alta intensità, ma a basso impatto.
Riassumendo, le caratteristiche dello step sono:

  • Realizzazione di un allenamento elminando l”impatto al suolo che è tipico delle lezioni di aerobica.
  • Possibilità di cambiare l”intensità dell”alleamento variando l”altezza della pedana
  • Realizzare un completo e bilanciato allenamento

La pratica dello step deve seguire alcuni accorgimenti tecnici in modo da non mettere in tensione e stress alcune articolazioni del nostro apparato locomotore.
Ecco quelli più importanti:

  • L”altezza dello step deve permettere che l”angolo che si viene a formare, nell”appoggio dell”arto inferiore, tra coscia e gamba, non deve essere minore di 90°. Questo permetterà che durante la fase di salita lo sforzo muscolare non sia concentrato sull”articolazione del ginocchio ma si distribuisca su tutto l”arto.
  • Nell”esecuzione dei passi d”appoggio, fare attenzione che tutta la pianta del piede sia compresa all”interno della piattaforma.
  • Avere sempre la consapevolezza e la localizzazione dello step attraverso un controllo visivo costante
  • Si può aumentare l”altezza della piattaforma solo quando si è raggiunto un buon grado di equilibrio

Passi base:
1)Basic Step
In piedi gambe unite, fronte allo step, salire prima con la gamba destra, poi con la sinistra, scendere prima con la destra e poi con la sinistra.
2) V step
Simile al basic step, varia l”appoggio delle gambe sulla piattaforma che saranno divaricate; sale prima la destra poi la sinistra; scende la destra e poi la sinistra.Dovete immaginare di disegnare una V sul pavimento.
3) Tocco su – tocco giù
In piedi gambe unite, fronte allo step, salire prima con la gamba destra, a seguire la sinistra che appoggia solo l”avampiede; ridiscende la sinistra e la destra poggia solo l”avampiede. (c.s.)
4) Sollevamenti
Fronte allo step, 1°gamba appoggia sullo step e mantiene il peso del corpo, mentre l”altra, libera, si solleva in diversi atteggiamenti: tesa (side leg lift), a ginocchio su (knee up), piegata dietro (leg curl), calciata (kick). (c.s.- c.a.)5) Attraversamento laterale
Dalla posizione di fianco allo step (from the side), gambe unite, sale la gamba destra, poi la sinistra mantenendo il fianco allo step, si attraversa lo step e discesa dall”altro lato (destra-sinistra) mantenendo sempre il fianco (from the side).
6) Attraversamento lato lungo dello step
Dalla posizione ad un”estremità (from the end) allo step, gambe unite, sale la gamba destra poi la sinistra mantenendo il fianco allo step, si attraversa lo step e discesa dall”altro lato (destra-sinistra) mantenendo sempre il fianco (from the end).


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*